La preda della belva (1950)

Una ragazza che sta per sposarsi viene seguita da uno sconosciuto che la violenta. Il suo sistema nervoso rimane scosso, tanto che reagisce istericamente agli approcci un po’ pesanti d’un conoscente. La psicoanalisi saprà guarirla.